Nach oben

Combinazioni di prodotti popolari per la corsa

Competition
CHF CHF 0.00
  • Für beste Ausdauerleistung und Performance
  • Säurefrei und mild aromatisiert für beste Verträglichkeit
  • Multi-Carb Formula: Hohe Energiedichte & hypotonisch
  • Frei von Laktose, Gluten, künstlichen Zusatzstoffen, ohne freie Fructose
Activator
CHF CHF 0.00
  • Shot di caffeina con 200 mg di caffeina da fonti differenti
  • Aumento delle prestazioni di resistenza
  • Miglioramento della concentrazione e dell’attenzione
  • Al lavoro o nella vita quotidiana come “espresso freddo”, solo 25 kcal
Pro Recovery
CHF CHF 0.00
  • Proteine-Carboidrati shake rigenerativo
  • 20 g cioè 50% di proteine di alta qualità per porzione
  • Combinazione unica di componenti proteici
  • 4% di colostro (di latta di mucca)
Liquid Energy Pure
Liquid Energy Pure Breve descrizione
CHF CHF 0.00
  • Gel di carboidrati dal tubetto
  • Arricchito con sodio, potassio e taurina
  • Con isomaltulosio, il tipo di zucchero con indice glicemico basso
  • Dosaggio pratico, richiudibile

Introduzione della nutrizione sportiva nella corsa

Anche se la corsa rappresenta un tipico sport di resistenza, le misure alimentare possono variare enormemente durante gli esercizi a seconda dello scopo di allenamento e della durata di competizione. In gara, un rifornimento energetico ottimale ed una migliore disponibilità di prestazione possibile sono in prima piano. Invece, alcune fasi o sessioni di allenamento sono destinati a migliorare il metabolismo dei grassi con dei bassi depositi di carboidrati. L’alimentazione durante gli esercizi è quindi da definire sempre situazionale e mira a sostenere l’effetto di allenamento desiderato nel miglior modo possibile. Dopo l’esercizio, l’alimentazione si concentra sul ristabilimento in modo che il corpo può iniziare la prossima attività il più presto possibile.

Chi pratica la corsa come hobby sportivo può fornirsi con dei spuntini facilmente trasportabili come ad esempio le barrette, i gel ed una bevanda sportiva. Negli sport agonistici e d’élite, varie misure nutrizionali aiutano ad ottimizzare le prestazioni come ad esempio le bevande sportive a basso contenuto di carboidrati che sostengono le sessioni di resistenza di base in termini del metabolismo lipidico o gli ottimizzatori di prestazione come il L-CARNIPURE, RED BEET VINITROX o NITROFLOW PERFORMANCE2.

Le bevande sportive ideali per i corridori sono le bevande ipotoniche COMPETITION® e LONG ENERGY che sono privi di acidi e leggermente aromatizzate e perfettamente digeribili. Per i tempi di carichi da 3 a 4 ore, si raccomanda dell’energia in forma di alimentazione solida, come le barrette energetiche HIGH ENERGY BAR. Nelle gare più brevi e più intense, i gel LIQUID ENERGY sono la fonte energetica ideale perché possono essere consumate senza masticare e senza prevenire la respirazione. Per i corridori con elevate perdite di sudore ed una tendenza ai crampi rispettivamente durante eventi in condizioni climatiche calde, i SALT CAPSsono raccomandati. In questi casi, anche il MUSCLE RELAX viene utilizzato con successo.

L’aumento d’intensità tipicamente necessaria durante le fasi di partenza, gli sprint intermedi e la volata porta spesso in una zona anaerobica che può risultare in un’iperacidità muscolare. Una tolleranza al lattato accresciuta è un fattore decisivo per il successo. I prodotti come il LACTAT BUFFER e BETA ALANINE sono la migliore raccomandazione in vista di una massima prestazione nella gara.

Nelle corse a lunga distanza in condizioni climatiche calde, dove la reidratazione diventa critica, si raccomanda di riempire il sodio con il LACTAT BUFFER. SPONSER® ha anche degli ottimizzatori di prestazionespeciali nel suo assortimento. Il NITROFLOW PERFORMANCE2 o il RED BEET VINITROX contengono sostanze nutritive che sostengono il metabolismo dell’ossido d’azoto (NO). Questi hanno un effetto vasodilatatore, aumentano così la microcircolazione e quindi hanno un effetto positivo sulle prestazioni ed anche sulla capacità rigenerativa. Anche i corridori profittano di una supplementazione di creatina. Tuttavia, l’influenza di un possibile aumento di peso deve essere presa in considerazione e deve essere testata individualmente. Nelle fasi di costruzione della forza e dei muscoli, la creatina è chiaramente efficace.

Per aumentare le capacità di prestazione si usa spesso la caffeina. L’assunzione dovrebbe avvenire circa 30-60 minuti prima del tempo di azione desiderato. Poiché la caffeina reagisce in modo diverso da persona a persona, l’uso dell’ACTIVATOR dovrebbe essere testato a diversi dosaggi. SPONSER® ha appositamente progettato il MENTAL FOCUS per le prestazioni cognitive e mentali che è stato formulato senza caffeina.

Per favorire il ristabilimento, si raccomandano i frullati di proteine e carboidrati come ad esempio il RECOVERY DRINK o PRO RECOVERY. A seconda dell’uso e delle preferenze, ci sono prodotti a base di latte o acqua come anche in scatolette o bustine di multi-porzione. Chi deve viaggiare molto, presta particolare attenzione alla prevenzione delle infezioni ed al rafforzamento del sistema immunitario. Non sempre questopuò essere implementato in modo ottimale. Il rischio di sviluppare infezioni è significativamente più alto pergli atleti viaggianti, nei campi di allenamento e in occasione di eventi importanti. Oltre ad un’alimentazione variata ed uno stile di vita sano, il preparato multi-nutriente IMMUNOGUARD fornisce all’atleta delle sostanze immunoattive importanti.

 

read more

Novità

Conoscenza delle proteine

Conoscenza delle proteine
Nello sport di resistenza
Vai all'articolo

Consigli sulle proteine

Consigli sulle proteine
Per lo sport di resistenza
Vai all'articolo

Bere dopo il gel

Bere dopo il gel
Allenamento e competizione
Vai all'articolo

Metabolismo dei grassi

Metabolismo dei grassi
Sport di ultra-resistenza (in inglese)
Vai all'articolo

Intervista Tadesse Abraham

Intervista Tadesse Abraham
«Voglio una medaglia mondiale!» (intervista in inglese)
Vai all'articolo

Alimentazione maratona

Alimentazione maratona
Consigli per atleti (in inglese)
Vai all'articolo

Alimentazione ultramaratona

Alimentazione ultramaratona
Consigli nutrizionali (testo integrale in inglese)
Vai all'articolo

Krämpfe vermeiden

Krämpfe vermeiden
Im Laufsport
Vai all'articolo

Trailrunning-Ernährung

Trailrunning-Ernährung
von Mario Ortner
Vai all'articolo

Conoscenza delle proteine

Conoscenza delle proteine
Nello sport di resistenza
Vai all'articolo

Consigli sulle proteine

Consigli sulle proteine
Per lo sport di resistenza
Vai all'articolo

Bere dopo il gel

Bere dopo il gel
Allenamento e competizione
Vai all'articolo

Metabolismo dei grassi

Metabolismo dei grassi
Sport di ultra-resistenza (in inglese)
Vai all'articolo

Intervista Tadesse Abraham

Intervista Tadesse Abraham
«Voglio una medaglia mondiale!» (intervista in inglese)
Vai all'articolo

Alimentazione maratona

Alimentazione maratona
Consigli per atleti (in inglese)
Vai all'articolo

Alimentazione ultramaratona

Alimentazione ultramaratona
Consigli nutrizionali (testo integrale in inglese)
Vai all'articolo

Krämpfe vermeiden

Krämpfe vermeiden
Im Laufsport
Vai all'articolo

Trailrunning-Ernährung

Trailrunning-Ernährung
von Mario Ortner
Vai all'articolo