Nach oben

Ski Alpin

Combinazioni di prodotti popolari per lo sci alpino

Pro Recovery
CHF CHF 0.00
  •  Shake rigenerativo di proteine e carboidrati

  •  44 - 50% di contenuto proteico
  •  combinazione unica di 7 componenti proteici, tra cui il colostro, e carboidrati complessi
  •  senza dolcificanti artificiali
Liquid Energy
Liquid Energy Breve descrizione
CHF CHF 0.00
  • Gel con la massima densità energetica
  • Tollerabilità ottimale
  • 5 varianti / gusti diversi
  • Senza conservanti, senza lattosio
Sport Tea
CHF CHF 19.50
  • Concentrato per bevande sportive ipotoniche
  • Gusto rinfrescante, può essere preparato caldo e freddo
  • Fornisce energia moderata e minerali

Introduzione della nutrizione sportiva nello sci alpino

Concetti specifici di ristorazione e articoli correlati si trovano in fondo a questa pagina.

Chiunque pratichi lo sci alpino come sport agonistico ha una forma d’allenamento che si svolge principalmente nel settore anaerobico-lattico e nella resistenza di forza. È nella natura di questo sport che lanutrizione gioca un ruolo importante nella preparazione e nella rigenerazione, ma anche quando gli spuntiniappropriati aiutano a superare le lunghe giornate di allenamento e di competizione in condizione climatichemolto fredde o lunghi percorsi di accesso al ghiacciaio senza altre possibilità di nutrimento.

Chiunque pratichi lo sci come hobby sportivo, ha bisogno di spuntini facili da trasportare come ad esempio delle barrette o delle bevande sportive per essere in grado di fornirsi indipendentemente dallo zaino. Al finedell'approvvigionamento di liquidi e di energia, si possono utilizzare le stesse bevande sportive a base di carboidrati nello sci alpino come nei classici sport di resistenza. SPONSER® raccomanda COMPETITION® che è privo di acidi, leggermente aromatizzato, ipotonico e quindi ben digeribile. Oltre alle barrette energetiche concentrate e facilmente digeribili come l’HIGH ENERGY BAR, anche i frullati (gli shakes) possono essere usati come pasti sostitutivi. A questo proposito, ULTRA PRO è specialmente raccomandato che è disponile inuna comoda bustina porzionata. Se è necessaria ulteriore energia nel breve tempo tra una sessione di allenamento all’altra, i gel LIQUID ENERGY sono la soluzione ideale. A differenza dalle barrette, non sono sensibili al freddo e non devono essere masticati.

Le gare di sci alpino sono delle classiche forme di allenamento anaerobico-lattico in cui l’iperacidità muscolare è il primario fattore di prestazione limitante. L’alta tolleranza al lattato è quindi fondamentale e rende i prodotti come il LACTAT BUFFER e BETA ALANINE le migliori raccomandazioni per le massime prestazioni. Anche gli sciatori profittano della supplementazione di creatina. Non solo durante la disciplina, ma anche nella fase di costruzione della forza e dei muscoli, la creatina è chiaramente efficace. SPONSER® ha anche degli ottimizzatori di prestazione speciali nel suo assortimento. Il NITROFLOW PERFORMANCE2 o il RED BEET VINITROX contengono sostanze nutritive che sostengono il metabolismo dell’ossido d’azoto (NO). Questi hanno un effetto vasodilatatore, aumentano così la microcircolazione e quindi hanno un effetto positivo sulle prestazioni ed anche sulla capacità rigenerativa.

Oltre alle prestazioni fisiche anche i fattori di prestazione cognitive e mentali sono importanti nelle gare di sci alpino. La capacità di reazione e di concentrazione, l’attenzione come anche la concentrazione mentale sono degli elementi centrali per uno sciatore di successo. La caffeina ha dimostrato di aumentare le prestazioni in questo settore. L’assunzione dovrebbe avvenire circa 30-60 minuti prima del tempo di azione desiderato. Poiché la caffeina reagisce in modo diverso da persona a persona, l’uso dell’ACTIVATOR dovrebbe essere testato a diversi dosaggi. SPONSER® ha appositamente progettato il MENTAL FOCUS per le prestazioni cognitive e mentali ed è stato formulato senza caffeina.

Per favorire il ristabilimento, si raccomandano i frullati di proteine e carboidrati come ad esempio il RECOVERY DRINK o PRO RECOVERY. A seconda dell’uso e delle preferenze, ci sono prodotti a base di latte o acqua come anche in scatolette o bustine di multi-porzione. Chi deve viaggiare molto, presta particolare attenzione alla prevenzione delle infezioni ed al rafforzamento del sistema immunitario. Non sempre questopuò essere implementato in modo ottimale. Il rischio di sviluppare infezioni è significativamente più alto pergli atleti viaggianti, nei campi di allenamento ed in occasione di eventi importanti. Oltre ad un’alimentazionevariata ed uno stile di vita sano, il preparato multi-nutriente IMMUNOGUARD fornisce all’atleta delle sostanze immunoattive importanti.

read more

Novità

Bevande sportive

Bevande sportive
Comparazione
Vai all'articolo

Minerali di base

Minerali di base
Aumentano le prestazioni atletiche
Vai all'articolo

Effetto della caffeina

Effetto della caffeina
Posizione della International Society of Sports Nutrition
Vai all'articolo

Intervista Ramon Zenhäusern

Intervista Ramon Zenhäusern
Il più grande specialista di slalom della Svizzera (in inglese)
Vai all'articolo

Arabinogalattano di larice

Arabinogalattano di larice
Sano durante l'inverno (in inglese)
Vai all'articolo

Caricamento di soda

Caricamento di soda
Aumenta la tolleranza al lattato (in inglese)
Vai all'articolo

Bisogno di liquidi

Bisogno di liquidi
Durante lo sport
Vai all'articolo

Bevande sportive

Bevande sportive
Comparazione
Vai all'articolo

Minerali di base

Minerali di base
Aumentano le prestazioni atletiche
Vai all'articolo

Effetto della caffeina

Effetto della caffeina
Posizione della International Society of Sports Nutrition
Vai all'articolo

Intervista Ramon Zenhäusern

Intervista Ramon Zenhäusern
Il più grande specialista di slalom della Svizzera (in inglese)
Vai all'articolo

Arabinogalattano di larice

Arabinogalattano di larice
Sano durante l'inverno (in inglese)
Vai all'articolo

Caricamento di soda

Caricamento di soda
Aumenta la tolleranza al lattato (in inglese)
Vai all'articolo

Bisogno di liquidi

Bisogno di liquidi
Durante lo sport
Vai all'articolo